Puccini Opera "Tosca" Atto Primo Finale - Va, Tosca! -

(Scarpia sorrege Tosca accompagnandola all'uscita, fingendo di rassicurarila)
(Scarpia, dopo aver accompagnato Tosca, ritorna presso la colonna e fa un cenno: subito si presenta Spoletta)

(SCARPIA)

Tre sbirri...Una carrozza...Presto...seguila dovunque va_da...non visto...prov_ve_di!

(SPOLETTA)

Stabene. Il convegno?

(SCARPIA)

Palazzo Farnese!

Va, Tosca!
Nel tuo cuor s'annida Scarpia...
Va, Tosca!
È Scarpia che scioglie a voloilfalco della tua gelosia.

Quanta promessa nel tuo pronto sospetto!
Nel tuo cuor s'annida Scarpia...
Va, Tosca!

(il Cardinale benedice la folla che reverente s'inchina) con voce parlata

Adjutorum nostrum in nomine Domini.
  Qui fe_cit coelum et terram.
Sitnomen Domini bene_dictum
 Et hocnuncetus que in saecu_lum.

(SCARPIA)

nèil capo del ribelle è la più prezïosa........
Ah, di quegliocchi vittoriosi veder la fiamma
illanguidir com spasimo d'amor, fra le mie branccia illanguidir d'amor___
L'uno al capestro, l'altra fra le mie braccia...

(CORO)
Te Deum laudamus: te Dominum confitemur!

(SCARPIA)

Tosca!____ mi fai dimenticare Iddio!____Sop. e Contr.
(E CORO...)
Teaeternum Patrem omnis terra___ veneratur!